Get Adobe Flash player
Home Progetto Complesso polifunzionale

Progetto per la realizzazione di un complesso polifunzionale e residenze per particolari categorie sociali.

Programma delle opere pubbliche 2010-2012.

Zona S. Chierico – Figline Vegliaturo.

Intervento ammesso a finanziamento per l’importo di € 2.080.000,00 ai sensi della legge regionale n. 33/2009, giusta DDG n. 3147 del 16.03.2010.

 

Premesso che l’assessorato ai LL.PP. della Regione Calabria, rappresentato dall’On. Luigi Incarnato, con Decreto n. 3147 del 16.03.2010 ha concesso al Comune di Figline Vegliaturo un finanziamento pari a € 2.080.000,00 per la “Realizzazione di residenze per particolari categorie sociali” ai sensi della Legge Regionale n. 33/2009;

finanziamento che lo stesso assessorato ai LL.PP., rappresentato dall’On. Giuseppe Gentile, con nota n. 652 del 01.02.2011 ha revocato, senza nessuna valida motivazione.

Il Comune di Figline Vegliaturo, pertanto, ha inteso procedere contro tale revoca promuovendo ricorso al TAR Calabria il quale accogliendone la validità ha costretto la Regione Calabria e nello specifico l’assessorato ai LL.PP. a riconfermare il precedente Decreto di finanziamento dell’opera.

Tutto ciò ha comportato una notevole dilazione dei tempi per la realizzazione dell’opera e un aggravio per le casse comunali avendo dovuto sostenere ingenti spese legali per  promuovere tutte le azione necessarie al TAR Calabria.

Il Progetto, che prevede la realizzazione di n. 19 alloggi di edilizia sociale e di servizi connessi con la funzione residenziale e di assistenza sociale, costituisce un articolato intervento organico che interessa un’ area di estensione complessiva pari a circa 3300 Mq.

L’intervento, inteso come luogo fisico dove si concretizzi l’integrazione sociale attraverso l’uso di funzioni pubbliche e private, è stato concepito in un’unica struttura nella quale i gruppi funzionali sono distribuiti su quattro livelli.

Il primo livello contiene le funzioni sociali strettamente correlate con l’esterno e un alloggio :

- Il laboratorio di quartiere (centro di attività sociali e di svago) SUL mq. 38, interpiano mt. 3,15.

- Il centro fisioterapico, SUL mq. 149, interpiano mt. 3,15.

- Il punto ristoro - SUL mq 100, interpiano mt.3,15.

- N.1 alloggio da mq.41, (per single) mt.3,15.

Dal primo al terzo piano sono distribuiti 18 alloggi per anziani, disadattati, svantaggiati, disabili, così suddivisi:

- n° 6 alloggi da mq. 65,7 (per coppie);

- n°6 alloggi da mq. 66,6 (per coppie);

- n°6 alloggi da mq. 49,3 (per single).

Tutti gli alloggi rispondono ai requisiti di fruibilità per persone con problemi motori.  Sono previsti spazi dedicati alla conservazione del valore di memoria dei beni degli anziani ospiti.

Gli alloggi rispondono a tutti i requisiti di accessibilità e sono stati progettati in modo tale che in caso di disabilità si possa comunque usufruire di tutti gli ambienti.

In aggiunta alle prescrizioni ivi stabilite, sono soddisfatti i seguenti ulteriori livelli prestazionali: la luce netta di ogni porta è di 85 cm; tutte le pavimentazioni dell'alloggio sono antisdrucciolevoli; i servizi igienici sono attrezzati con impugnature di sicurezza orizzontali e corrimani di sicurezza verticali.

L'organismo abitativo favorisce dunque forme di integrazione di particolari categorie di persone alla vita sociale, attraverso l'apertura dei servizi ad utenti esterni, garantendo comunque il rispetto di adeguati livelli di riservatezza degli alloggi, di protezione dai rumori esterni e di autonomia funzionale nella fruizione dei servizi ad uso comune.

Il progetto inoltre prevede soluzioni che conservino gli abitudinari rapporti con l'ambiente esterno e privilegino la presenza di spazi favorevoli alla socializzazione (cortile interno, orti-giardino, ecc.), la riconoscibilità delle diverse destinazioni (residenza, servizi, spazi di collegamento) ed una chiara finalizzazione dei percorsi di distribuzione.

I parcheggi sono tutti a raso. Sono collocati n.11 posti auto sul parcheggio pubblico sulla strada e 25 posti auto all’interno del complesso, di cui n.3 per portatori di handicap.

Un ampio percorso pedonale (carrabile in caso di necessità), direttamente dal parcheggio, dà accessibilità ai portatori di handicap al piano seminterrato. Il percorso pedonale che porta al Piano terra è facilmente accessibile. Tutte le pavimentazioni dei percorsi pedonali esterne sono antisdrucciolo e per ipovedenti.

L’insediamento nella sua nuova concezione non elude l’importanza della questione energetica: esso si pone come strumento per la produzione di energia elettrica, non solo per il suo consumo, attraverso soluzioni in grado di armonizzare esigenze spesso difficilmente conciliabili come quelle funzionali, architettoniche, energetiche.

Per il risparmio energetico sono previsti i seguenti sistemi:

· Generazione Fotovoltaica Di Energia Elettrica -  la geometria dell’edificio e la sua esposizione consentono  la copertura, altamente qualificante dal punto di vista architettonico e ingegneristico, con moduli fotovoltaici in grado di coprire i consumi energetici di tipo condominiale.

· Ventilazione Meccanica - garantisce un rinnovo costante pari a mezzo volume/ora di ricambio dell’aria e consente così di risparmiare dal punto di vista energetico e di garantire ottimi standard di comfort evitando forti dispersioni termiche.

· Impianto Solare Per La Generazione Di Acqua Calda Sanitaria - la generazione di acqua calda sanitaria verrà coperta in larga misura dai pannelli installati sulla copertura; la parte non coperta dall’impianto solare viene demandata alle caldaie delle centrali termiche che provvederanno al reintegro energetico. Gli impianti saranno del tipo centralizzato con contabilizzazione.

· Riscaldamento Centralizzato Con Caldaie A Condensazione – prevede la contabilizzazione dei consumi con satelliti in ciascun appartamento.

 

· Pompa Di Calore E Recupero Di Calore - per ambienti con destinazione d’uso differente da quella abitativa. Recupera sino al 70% del contenuto energetico dell’aria di espulsione e consente un risparmio annuo del 30% sulla gestione con pompa di calore ad elevata efficienza.